Settimana della cultura del mare a Gallipoli

A tutti gli amanti del mare ricordiamo che è in corso la Settimana della cultura del mare, promossa dal Comune di Gallipoli. Fino al 18 novembre 2012, infatti, l’ex mercato coperto ospita una serie di eventi che fungeranno da prologo per l’apertura del Museo del mare, in programma per il 17 novembre, allestito su iniziativa del biologo marino Giorgio Cataldini al piano terra della sede municipale del Palazzo Balsamo (con accesso dalla via Sant’Angelo).

Nel corso della settimana in svolgimento, sono in programma numerosi eventi in grado di approfondire la conoscenza culturale del mare in tutti i suoi principali aspetti. La presentazione di libri e filmati, i concerti, gli appuntamenti musicali, i convegni con il coinvolgimento di personalità del mondo accademico nazionale, e i rappresentanti delle diverse realtà inerenti l’universo marino (compatimento marittimo, Anmi, Istituto “Vespucci”, Unpli, Csv Salento, Gac jonico e adriatico, sodalizi nautici e velici), oltre a una regata – veleggiata che mette in palio il Trofeo delle tonnare di Gallipoli.

“L’idea di organizzare questo evento” – ha spiegato il sindaco Francesco Errico – “nasce dalla volontà di rafforzare il carattere culturale del mercato coperto, ma anche dalla necessità di rendere un giusto tributo all’elemento che per noi gallipolini rappresenta il nostro carattere più identitario ed immediato e che maggiormente caratterizza la nostra cultura. Per questo abbiamo ritenuto doveroso organizzare questa settimana di mostre, eventi ed appuntamenti, anche per preparare al meglio l’apertura del Museo del Mare, che sarà un fiore all’occhiello a livello culturale per la nostra città e per il quale ringrazio il professor Giorgio Cataldini per l’impegno e la professionalità profusi. Mi sembra doveroso oltre che voluto”.

Tra le più importanti mostre a tema segnaliamo quelle sugli antichi saperi del mare, sui modellini navali, sulle fotografie e sugli oggetti recuperati in mare, sui maestri d’ascia.